Il sistema muscolo scheletrico comprende  muscoli,  ossa,  articolazioni e tessuti connettivi. La sua funzione è quella di garantire i movimenti del corpo e fornire protezione e struttura agli organi interni.

La funzione svolta dalla nutrizione è di fondamentale importanza per il funzionamento di questo apparato. Tramite la nutrizione si devono assimilare minerali come calcio e magnesio. Questi sono indispensabili per la contrazione ed il rilassamento muscolare, oltre che alla densità ossea.

Le articolazioni rivestono una importanza rilevante per garantire il movimento. Tali giunture sono rivestite di cartilagine e circondate da liquido sinoviale con funzione di lubrificante, per consentire la mobilità delle ossa ed impedire attriti.

Disturbi muscolo scheletrici:

spasmi e crampi (possono verificarsi a causa di disidratazione o carenza di minerali);    

dolori lombari (possono essere associati ad un cattivo allineamento della spina dorsale o altre parti ossee, compressioni nervose, ferite oppure infiammazioni croniche.  Tali cause possono essere peggiorate da carenza di Sali minerali);

artrite (si verificano con fenomeni di infiammazione.Esistono varie tipologie di artriti);

artrosi (è caratterizzata dal logorio delle giunture che provoca il consumo della cartilagine e porta a deformazioni nelle ossa);

osteoporosi (la densità ossea diminuisce e la struttura scheletrica si indebolisce. Purtroppo si tratta di una patologia asintomatica).

Come ottimizzare le funzioni scheletriche:

Consumare cibi ricchi di vitamine e minerali. Preferire cibi che aiutino a mantenere un ambiente alcalino e cibi che contrastino le infiammazioni.

L’esercizio fisico è indispensabile sia per il mantenimento di una buona struttura muscolare, che per la rigenerazione ossea.

Cibi ricchi di Sali minerali:

Verdure a foglia, frutta a guscio, semi, legumi e cereali.

Per la contrazione ed il consolidamento delle ossa occorrono calcio, magnesio, zinco, boro, manganese e rame.

Alimenti più indicati:

Forniscono calcio (verdure a foglia, broccoli, mandorle, pesce, tofu, latte di soia);

Forniscono magnesio (frutta a guscio, semi, cereali,fagioli, verdure di colore verde);

Forniscono zinco (semi di zucca, fagioli dell’occhio nero,tofu, germe di grano);

Forniscono boro (uvetta, prugne secche, mandorle);

Forniscono manganese (frutta a guscio, semi, frumento,verdure a foglia, cima di barbabietola, ananas);

Forniscono rame (frutta a guscio, legumi, cereali, patate).

Con l’alimentazione si assumono vitamine preziose per abbassare il rischio di osteoporosi. Alimenti utili sono le verdure a foglia,le crocifere e il pesce. La vitamina D aiuta a incrementare l’assorbimento del calcio. Viene convertita nella forma attiva dai raggi solari ultravioletti.

La vitamina D la troviamo nell’olio di fegato di merluzzo.La vitamina K è utile per la mineralizzazione dell’osso durante la sua formazione. La possiamo trovare nelle verdure a foglia (attenzione ai livelli di protrombina in alcuni individui).

Le vitamine B6 e B12  proteggono il sistema cardiovascolare abbassando i livelli di omocisteina. La B6 si trova nei ceci e nell’halibut; la B12 si trova nel pesce, nei cereali e nella verdura a foglia larga.

Alimenti che rendono la dieta alcalina (PH) sono: fagiolini,banane, tarassaco, uva, fichi, prugne, uvetta, bietole, mandorle, asparagi,avocado, barbabietole, mirtilli rossi, cavoli, melograno, lamponi, spinaci.

ATTENZIONE un consumo eccessivo di proteine, zuccheri raffinati e bibite gasate porta il PH corporeo verso l’acidità. Per compensare l’eccessiva acidità, il nostro organismo utilizza il calcio delle ossa per tamponarla. Il calcio è immesso nel flusso sanguigno, diminuendo così la densità ossea e aumentando il rischio di osteoporosi e fratture ossee.

Con l’alimentazione si combattono le infiammazioni. Per questo sono importanti gli alimenti integrali, gli olii di pesce ricchi di acidi grassi e OMEGA3.

Alimenti indicati per combattere l’infiammazione:

Pesce (salmone, sgombro, tonno, sardine, aringa);

Semi di lino macinati e olio di semi di lino, semi di canapae olio di semi di canapa;

Esercizi utili

Camminare, esercizi con i pesi, yoga, jogging, nuoto e attività fisica in generale. Bisogna contrastare la sedentarietà.

Alleati per la salute dell’apparato muscolo scheletrico

  • Mandorle,
  • tofu,
  • crocifere,
  • verdure a foglia,
  • olii di pesce,
  • curcuma,         
  • zenzero,
  • agrumi,
  • luce solare,
  • frutta a guscio e semi.

0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *